Philosophy for Children – Concluso il percorso di “Avvicinamento al dialogo riflessivo come modalità riflessiva”

Si è appena concluso il percorso di “Avvicinamento al dialogo riflessivo come modalità educativa” organizzato dal Centro Studi Excol in collaborazione con il CRIF (Centro Ricerca Indagine Filosofica), aperto ad insegnanti ed educatori.

Il corso, tenuto dalla Dott.ssa Annalisa De Carli, si è articolato in quattro incontri ed ha permesso ai partecipanti, tra i quali alcuni docenti Excol, di conoscere le caratteristiche principali della Philosophy for Children e della Philosophy for Community. Attraverso la modalità di lavoro della Comunità di Ricerca, insegnanti ed educatori hanno potuto avvicinarsi a queste metodologie pedagogiche, volte allo sviluppo di abilità cognitive e relazionali riconosciute anche dall’European Framework.

La Philosophy for Children, anche nota con la sigla P4C, è stata ideata da Matthew Lipman che, durante un’esperienza da docente universitario presso la Columbia University, si è reso conto che i suoi studenti avevano capacità di ragionamento piuttosto limitate. Partendo dalla ferma convinzione che, anche in tenera età, bambini e ragazzi possiedono la capacità di pensiero razionale ed ispirato dalle idee di Dewey e Pierce, Lipman decise di avvicinare i giovani alla filosofia.

Tanto la Philosophy for Children come la Philosophy for Community nascono per migliorare la relazione intersoggettiva all’interno della dinamica di gruppo sfruttando la modalità dialogica della comunicazione e puntano allo sviluppo della riflessione orientata al pensiero complesso attraverso la condivisione del proprio punto di vista e alla collaborazione nell’analisi dei diversi aspetti affrontati.




ESAMI NUOVA ECDL / EQDL START
PRIVACY E SICUREZZA (DIRITTO ICT)
Prossime Date:
Udine:

22/03/2017
20/04/2017
23/05/2017
23/06/2017
19/07/2017
Palmanova:

08/03/2017
12/04/2017
10/05/2017
14/06/2017
12/07/2017