Un Darwin day Made in Excol ⋆ Centro Studi Excol

Un Darwin day Made in Excol

Il 12 febbraio é, per molti, un giorno come tanti altri, ma non lo è stato per gli studenti del Liceo “Don Lorenzo Milani” e per quelli del servizio Recupero Anni della sede di Udine. Il Darwin Day 2019 é, infatti, coinciso con un interessante incontro alla scoperta di Sea Shepherd. In quest’occasione, i ragazzi hanno potuto vedere concretamente che cosa può essere e viene messo in atto per contrastare quel cambiamento climatico di cui hanno ampiamente parlato durante le lezioni.

L’aula informatica è, infatti, diventata il luogo in cui tre volontari della ONLUS internazionale hanno esposto la loro attività. Quella che hanno proposto, però, non è stata una semplice conferenza, più simile a una lezione, che ad un approfondimento. Infatti, grazie anche alla possibilità di interagire e porre domande, i ragazzi hanno potuto non solo acquisire nuove conoscenze ma anche, speriamo, una maggiore consapevolezza di quelli che sono i rischi che mari ed oceani e, più in generale, l’ambiente che li circonda, corrono a causa delle cattive pratiche messe in atto in molti Paesi.

Nella giornata del Darwin Day, la celebre frase

L’uomo nella sua arroganza si crede un’opera grande, meritevole di una creazione divina. Più umile, io credo sia più giusto considerarlo discendente dagli animali”

pronunciata dal famoso scienziato, assuma una valenza ancora più marcata e metta ancora più in evidenza la rilevanza che l’attivita svolta da associazioni come Sea Shepherd risulti davvero rilevante per assicurare alle future generazioni la possibilità di godere appieno delle ricchezze naturali che costellano la Terra.

Speriamo che, con questo incontro, i nostri ragazzi abbiano preso ancora più consapevolezza del fatto che è anche e soprattutto attraverso piccoli gesti che si può impostare una vera e necessaria inversione di rotta per il bene di tutti perché, questa volta è proprio il caso di dirlo, sono le piccole gocce che formano il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *